L'ISTITUTO SAN GIORGIO

Storia e metodo

L’ISTITUTO

L’Istituto San Giorgio è asilo nido, sezione primavera, scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di I grado a Pavia.

È stato fondato nel 1888 dalle Suore di Maria Bambina con l’iniziale intenzione di dare una educazione cristiana sopratutto alle giovani ragazze che all’epoca vivevano nelle campagne circostanti il comune di Pavia.

Dopo molti anni, nel 2000 le Suore hanno lasciato la gestione alla Cooperativa Sociale Arcobaleno, che all’epoca gestiva una scuola elementare fondata nel 1988 per iniziativa di alcuni genitori desiderosi di una educazione cristiana per i propri figli.

Grazie a questa sintonia di ideali la scuola ha potuto proseguire la sua missione educativa, arrivando nel 2013 a festeggiare le ricorrenze dei 125 anni dalla nascita dell’Istituto e dei 25 anni dalla fondazione della Cooperativa.

Il progetto educativo è ancora oggi fondato sulla tradizione cattolica, ma aperto a tutti e si propone di accompagnare i bambini e i ragazzi nel loro percorso di crescita con metodi e strumenti innovativi offrendo una preparazione solida e completa.

 

A PAVIA DALL’ASILO ALLA SCUOLA MATERNA

Le scuole dell’Istituto San Giorgio di Pavia sono:
asilo nido
sezione primavera
scuola dell’infanzia
scuola primaria
scuola secondaria di primo grado

La scuola di oggi per costruire il domani

IL PROGETTO EDUCATIVO

L’Istituto San Giorgio è una scuola innovativa nei metodi e negli strumenti, in grado di accogliere la sfida che l’educazione dei più giovani pone alle generazioni adulte.

La scuola accompagna i bambini e i ragazzi nel loro percorso di crescita, aiutando ciascuno a mantenere un’apertura sempre più consapevole verso la realtà, un desiderio costante di conoscerla e di scoprirne il significato, una capacità libera e personale di accogliere e amare il vero.

La proposta educativa prende vita nel percorso didattico, che offre una preparazione solida e completa: non una semplice offerta d’istruzione, ma un paragone vivo con ciò che il passato insegna e con la testimonianza di chi oggi è impegnato nel lavoro e nella ricerca.

 

L’ESPERIENZA COME METODO

Il metodo è quello dell’esperienza, nella quale ognuno sia in gioco personalmente con la sua ragione e la sua libertà, il bambino di pochi anni come il ragazzo già capace di senso critico, un’esperienza guidata da maestri che sanno indicare una strada, sostenere la fatica del lavoro, valorizzare i talenti di ciascuno.

 

L’IMPORTANZA DEL RAPPORTO CON LA FAMIGLIA

L’intento educativo dell’Istituto San Giorgio è reso possibile da una collaborazione costante tra famiglie, docenti e amministratori, con un obiettivo comune: il bene dei ragazzi.

 

LA CONTINUITÀ TRA I DIVERSI ORDINI DI SCUOLA

L’Istituto è particolarmente attento alla continuità tra una scuola e l’altra, in particolare per quanto concerne i più piccoli.

Il passaggio dall’asilo nido, alla primavera e alla scuola dell’infanzia viene reso più semplice per i bambini grazie alla permanenza lungo i tre gradi, di uno dei riferimenti (educatore e insegnante) che passa dall’uno all’altro ordine.

Per quanto concerne la scuola primaria e la secondaria di I grado vi è la massima attenzione nel creare rapporti di confronto e scambio tra i docenti, per creare le condizioni che facilitino il passaggio al successivo ordine di scuola