METODO E CRITERI EDUCATIVI

Asilo nido

nido_11IL METODO DELL’ESPERIENZA

Il metodo è la strada che aiuta ad arrivare allo scopo dell’educazione di un bambino. Si fonda sull’esperienza che non può essere insegnata ma vissuta, poiché coinvolge mente, cuore, intelligenza e affettività.

L’esperienza si fonda sulla creazione di un rapporto: quello tra il bambino e l’educatore che si prende cura di lui, che gli offre attenzione e sa dare spazio alle sue esperienze personali, per permetterne la crescita.
Gli educatori propongono attività per stimolare la curiosità per le cose nuove, guidandoli a guardare, toccare, ascoltare, muoversi in uno spazio.

 

IL VALORE DELLA DOCUMENTAZIONE PER CONDIVIDERE IL PERCORSO EDUCATIVO

Riteniamo che sia fondamentale, per comprendere l’esperienza vissuta dai bambini a scuola, verificare i passi compiuti e valorizzare i momenti  significativi che accadono nel quotidiano, fornendo ai genitori un riscontro tangibile di quanto si svolge all’asilo nido.

Ogni insegnante quindi ha particolare cura nel documentare il vissuto con i bambini, offrendo ai piccoli l’opportunità di rendersi conto dei propri traguardi e alle famiglie gli strumenti per condividere il progetto educativo, rafforzando la collaborazione scuola-famiglia.

 

COLLOQUI E LAVORO DI EQUIPE PER VALUTARE I TRAGUARDI

Riteniamo essenziale la verifica e la valutazione dei traguardi di crescita, che viene organizzata in diversi momenti:

  • con i bambini, parlando e condividendo le esperienze vissute
  • nel lavoro di équipe con le insegnanti, attraverso il confronto delle esperienze vissute, valutando la possibilità di replicare a distanza di tempo alcune proposte svolte
  • nel colloquio con i genitori, dove si affronta il percorso di crescita del bambino.

Durante l’anno, qui a Pavia, organizziamo momenti di condivisione che vedono coinvolti insegnanti e genitori, in un clima di dialogo e di ascolto.